ATA e Mobilità pedonale Svizzera

L’avventura
di recarsi a scuola

Il tragitto scolastico è un luogo di esperienza, apprendimento e socializzazione. Rende i bambini più autonomi, promuove il movimento e contribuisce in maniera importante allo sviluppo generale. Allo stesso tempo, i bambini imparano a muoversi nel traffico, e quando si impara, si commettono inevitabilmente degli errori. Per evitare gli incidenti che coinvolgono i bambini, tutti devono fare la loro parte: utenti della strada, polizia, genitori e figli.

Meno è meglio

I bambini imparano nel traffico. Per loro, un piccolo segnale manuale può già avere gravi conseguenze. Astenetevi dal fare segnali a mano e fermatevi per i bambini delle scuole.

Cosa devono imparare i bambini sulla circolazione stradale devono ancora imparare

In caso di dubbio

Prestare particolare attenzione quando c’è da aspettarsi la presenza di bambini nella circolazione stradale, soprattutto se vi sono...

Circolazione in colonna

Fermarsi anche in assenza di strisce pedonali se si transita sulla strada in colonna e i bambini desiderano...

Nella zona d’incontro

Nonostante la velocità ridotta, fermarsi completamente se i bambini vogliono attraversare l’area di traffico di una zona di...

Sulle strisce pedonali

Fermarsi completamente al passaggio pedonale se un bambino vuole attraversare la strada (art. 6, cpv. 1, ONC). Nel...

Pericoli lungo il tragitto scolastico

Ogni anno in Svizzera circa 180 bambini subiscono incidenti gravi, alcuni dei quali purtroppo anche mortali. Di questi, circa la metà si stava spostando a piedi e un terzo in bicicletta. Spesso questi incidenti capitano anche durante il tempo libero, ad esempio andando a fare sport, al parco giochi o alla piscina.

L’inizio della scuola è particolarmente a rischio

Il maggior rischio di incidenti per i bambini sussiste quando percorrono per la prima volta da soli il tragitto verso la scuola. Gli incidenti ai bambini di età compresa tra i 5 e i 10 anni capitano soprattutto mentre si spostano a piedi, mentre con l’età aumentano i rischi anche spostandosi in bicicletta.

Gli incidenti si verificano soprattutto durante l’attraversamento

Il 73% degli incidenti gravi con bambini a piedi si verifica attraversando la strada, nel 46% dei casi sulle strisce pedonali Quando sono i conducenti di veicoli a provocare la collisione, nel 55% dei casi è perché non rispettano la precedenza del bambino a piedi. Spesso perché sono disattenti o distratti dal lavoro.

Dove vale il motto «Fermatevi per gli scolari»

Agire con lungimiranza

I bambini hanno un campo percettivo limitato e possono elaborare meno informazioni contemporaneamente. Sono soprattutto i movimenti ai...

Non lasciarsi distrarre

I bambini hanno una costante voglia di muoversi, giocare e scoprire cose nuove, si distraggono facilmente, sono impulsivi...

Come preparare il vostro bambino

Promuovere la fiducia in sé stessi a casa

Quando i bambini in età prescolare si muovono autonomamente in un ambiente sicuro a casa loro, sviluppano l’abilità e la fiducia necessarie per essere al sicuro anche nel traffico. È possibile presentare loro diverse situazioni di circolazione in vostra presenza. Mantenete un comportamento esemplare.

Scegliete un percorso sicuro per raggiungere la scuola.

Ci sono diverse strade che portano all’asilo o alla scuola elementare. Spesso la più breve non è la più sicura. Scegliere strade poco trafficate, con velocità bassa e buona visibilità. Più denso è il traffico, più è importante che i punti di attraversamento siano sicuri, ad es. strisce pedonali con isole centrali.

Praticare il comportamento e i percorsi

Percorrete in anticipo il percorso per raggiungere l’asilo o la scuola insieme al bambino. Prima lo fate, meglio è. Ripetete questo percorso più volte, perché la pratica porta alla perfezione. Discutete le situazioni difficili affinché il bambino le riconosca. Praticate insieme i punti difficili. Lasciate che il vostro bambino vi preceda e mostri quello che ha imparato.

Attraversare nelle zone con velocità limitata a 30 km/h.

Nelle strade senza strisce pedonali è importante che il bambino conosca il punto di attraversamento adatto. Si tratta di luoghi con una buona visibilità del traffico. Il bambino in attesa deve essere visibile tempestivamente dai conducenti di veicoli e non essere coperto da oggetti come cespugli o veicoli parcheggiati.

Regole per gli
scolari

I bambini devono imparare a muoversi nel traffico. Con queste semplici regole potranno muoversi a piedi in tutta sicurezza.

Ulteriori informazioni
sul tema

Altri progetti e informazioni su un tragitto scolastico più sicuro sono disponibili sui siti web delle associazioni promotrici della campagna «Fermatevi per gli scolari».

Con questi prodotti contribuite a proteggere gli scolari.

Cappellino

Borsa da palestra

VCS und Fussverkehr Schweiz